Airbnb: come guadagnare di più

5 regole che ogni host deve seguire

Gli host più esperti hanno imparato queste cinque regole sulla loro pelle (anche a caro prezzo). Su Airbnb nessuno nasce già formato e bisogna fare tanta strada per apprendere strategie e trucchi che possono aumentare guadagni e migliorare le recensioni.

Ecco cinque regole che anche tu dovresti seguire se vuoi mettere il tuo appartamento in affitto su Airbnb.

regole airbnb

Prima regola per host: solo la verità paga (in ogni senso)

Airbnb non è di certo un luogo per furbetti. Il meccanismo delle recensioni rende la piattaforma “meritocratica” e solo i più bravi ne traggono i maggiori benefici. Una regola che gli host esperti conoscono è quella di dire sempre la verità. È inutile, per esempio, fornire una descrizione del proprio appartamento che non corrisponde al vero. Servirà, forse, a farti fare soldi nel breve periodo, ma sul lungo sarai penalizzato. Pertanto, sii onesto e veritiero nella tua descrizione. Mostra solo quello che gli ospiti troveranno.

Seconda regola per host: l’importanza del benvenuto

Airbnb fa rima con “ospitalità”. E cosa c’è di più ospitale di un host che prepara un discorso di benvenuto? Che racconta un po’ di storia della città, che spiega agli ospiti come muoversi? Gli host più esperti sanno che offrire un’atmosfera di familiarità può fare la differenza. Per questo, curano l’accoglienza nei minimi dettagli: tè, caffè, biscotti, asciugamani, sapone di viaggio e tutto l’occorrente in cucina, per far sentire l’ospite subito a casa propria.

Terza regola per host: mai cancellare le prenotazioni

Come si dice “una promessa è una promessa”.  Quando come host prendi un impegno sei tenuto a rispettarlo, costi quel che costi. Pertanto, non prendere mai sottogamba la richiesta di una prenotazione su Airbnb e accertati di poterla rispettare. Cancellare una prenotazione ti allontanerà dallo status di “SuperHost”, una particolare condizione che Airbnb riserva agli host che hanno completato almeno 10 viaggi, presentano un tasso di risposta di almeno il 90%, vantano almeno l’80% delle recensioni a 5 stelle 4. E, soprattutto, che hanno  completato tutte le prenotazioni confermate senza cancellazioni.

Quarta regola per host: rispondere a tutti i commenti

C’è l’ospite che commenta per ringraziarti (allora è buona regola che tu lo ringrazi a tua volta). C’è quello che invece ti riporterà una critica, ed è buona regola rispondergli e avere l’umiltà di ammettere se hai sbagliato. Gli host esperti sanno che affittare casa su Airbnb è un lavoro che ha tante incombenze. Tra queste c’è quella di rispondere a tutti i commenti che ricevi.

Quinta regola per host: non accettare tutti

È casa tua, non puoi fare entrare chiunque! Se vuoi che le tue relazioni con gli ospiti siano ottimali, devi essere bravo a scegliere gli ospiti in base ai loro profili. Potrai, per esempio, preferire quelli che hanno inserito documenti di identità, oppure informarti su un ospite leggendo le recensioni fatte dagli altri host. Pertanto, impara a selezionare!

Cerchi aiuto? Allora usa SweetGuest. Il nostro servizio di reception in 6 lingue e di accoglienza, i servizi di lavanderia e pulizie, il welcome kit e molto altro, ti aiuteranno ad accogliere gli ospiti nel migliore dei modi e a stabilire con ognuno di loro una relazione duratura nel tempo.

Clicca qui per saperne di più…